Il primo TED Circle del 2022 organizzato da TEDxBergamo è stato ospitato nella sede del Parco tecnologico Kilometro Rosso di Bergamo, dove c’è LiSA Tech – Living Space for Additive Technologies, un laboratorio all’avanguardia nel settore 3D.  
Protagonista l’Additive Manufacturing, un innovativo processo industriale impiegato per fabbricare oggetti partendo da modelli 3D digitali. 

Una nuova rivoluzione industriale

Innovazione, economia circolare, lavoro, formazione, ispirazione e sostenibilità sono state le parole chiave di questo evento. Coinvolte anche alcune delle aziende del campus provenienti da diversi settori: tessile, meccatronica, sostenibilità, smart city e manifattura additiva.
Un gruppo ristretto di persone (20 circa) di diversa formazione e background si è incontrato per guardare insieme il video del TEDTalk di Tommaso Ghidini, ingegnere ai vertici dell’agenzia spaziale europea, dal titolo, “Why go to Space?”, per poi dar vita ad un dialogo pieno di spunti e riflessioni.

 


TEDxMilano, 2019

Moderatori del cerchio sono stati Giorgio Ghisalberti, Licenziatario di TEDxBergamo e Giuseppe De Marco, Additive Manufacturing Engineer al Kilometro Rosso.

«La nostra mission è quella di approfondire temi importanti per la società e aumentare le opportunità di confronto sul territorio», G. Ghisalberti

Le differenti esperienze personali e professionali dei partecipanti hanno reso il Circle un’esperienza davvero avvincente. Ancora una volta lo spirito di TED ha reso possibile vedere le cose da un punto di vista particolare, fino a ribaltare la classica visione del mondo e delle cose.

Dallo spazio alla terra

Tutto è partito da un viaggio spaziale che ha permesso ai partecipanti di capire che conoscere lo spazio è fondamentale per il futuro del nostro pianeta. Subito dopo, il gruppo si è soffermato su l’Additive Manufacturing: tema di grande attualità per il mondo della ricerca e della produzione manifatturiera di precisione. Una delle tecnologie più dirompenti nell’ambito dell’Industry 4.0 e dello Smart Manufacturing che potrà rivoluzionare il futuro dei processi produttivi industriali in Italia.

Questa tecnologia innovativa trasforma la prospettiva. Come nel TEDTalk scelto per questo Circle in cui lo sguardo va dallo spazio alla terra e non viceversa, così nella manifattura additiva non si crea togliendo e creando rifiuti inutili, bensì aggiungendo solo quello che serve. Non si produce più qualcosa per sottrazione, ma la si può plasmare direttamente e personalizzarla in base alle esigenze dell’industria e del mercato.

Opportunità e vantaggi 

I non esperti hanno imparato che:

  • la tecnologia additiva permette di creare materiali e oggetti complessi in 3D, personalizzandoli e riducendo al massimo gli scarti (fino all’80%), con grandi vantaggi per la sostenibilità, l’economia circolare e il mondo del lavoro.

Tutti che:

  • persone diverse anche se hanno poco in comune possono sedersi nella stessa stanza e parlare insieme di un argomento che non tutti conoscono;
  • è importante contaminarsi e farsi ispirare dalle esperienze degli altri;
  • la tecnologia e l’innovazione hanno molteplici sfaccettature;
  • le idee se condivise possono creare flussi di pensiero ancora inesplorati e sorprendenti.

Un’economia sostenibile

Il tema della sostenibilità ha catturato l’interesse di tutti i partecipanti. L’Additive Manufacturing ha effetti positivi in tutti i campi di applicazione.

È sostenibile perché:

  • produce meno scarto e ottimizza l’uso di materiale;
  • permette di ridurre la filiera dei trasporti. Non più materiali pesanti da spostare e distribuire, ma solo file da condividere via cloud;
  • consuma meno energia.

Innumerevoli sono le applicazioni innovative della stampa 3D per il settore manifatturiero. Particolare interesse ha destato la possibilità di farne un uso casalingo, ma come hanno suggerito i più esperti il vero utilizzo sarà quello industriale. Fondamentale sarà la sua applicazione nel settore nell’edilizia, ma anche in ambito medico-sanitario, dove creerà nuove opportunità di cura.

Tra i presenti oltre alla community di TEDxBergamo, studenti, imprenditori, giornalisti, appassionati di tecnologia ed esponenti di alcune aziende del campus.

Tra questi ultimi Giorgia Carissimi di Albini NEXT che ha dichiarato: «È un argomento molto distante dal nostro mondo visto che lavoriamo nel settore tessile, ma è comunque vicino perché stiamo cercando di capire se attraverso proprio l’Additive Manufacturing possiamo riutilizzare quelli che sono i nostri scarti tessili ottimizzandoli e rendendoli un qualcosa a valore aggiunto». Infine, come ha detto Manuel Medau, Relations e Marketing Specialist di Kilometro Rosso, possiamo concludere che: «È una tecnologia innovativa che le imprese di grandi dimensioni, ma anche le pmi devono assolutamente conoscere perché integrerà e sarà fondamentale per il futuro della produzione».

«Questi eventi ci avvicinano ad un soggetto come TEDxBergamo con il quale condividiamo dei valori e quindi non è solo una condivisione simbolica, ma è una condivisione concreta», M. Medau

 

di Tiziana Bellinvia
Team Comunicazione e marketing

 

Published On: Marzo 29th, 2022 / Categories: TEDx / Tags: , , , , , /

Contattaci per avere maggiori informazioni

TEDxBergamo è l’evento TED organizzato da un team locale che nasce con l’intento di coinvolgere la comunità, le organizzazioni, gli attori locali in un’appassionante esperienza di ispirazione e crescita.

L’evento è gestito dall’Associazione Culturale X Bergamo ETS.